L'inganno di Timmothy Pitzen: Brian Michael Rini condannato a 2 anni di carcere per furto di identità

Brian Michael Rini condannato a due anni di prigioneBrian Michael Rini condannato a due anni di prigione Credito fotografico: MEGA (2)

Brian Michael Rini, l'uomo che affermava di essere un ragazzo scomparso all'età di 6 anni, è stato condannato a due anni di carcere.

Rini, 24 anni, dovrà successivamente scontare un anno di libertà vigilata a seguito della sua condanna. Viene condannato al tempo scontato, che includerà qualsiasi periodo di prigione risalente al suo arresto del 4 aprile 2019.



L'uomo dell'Ohio ha saputo della sua condanna dopo si è dichiarato non colpevole per identificare il furto e mentire agli agenti dell'FBI. Quest'ultima accusa è stata ritirata.



Come sanno i lettori di spiceend.com, Rini polizia affrontata, sostenendo di essere Timmothy Pitzen, il figlio di Amy Pitzen, che è stato trovato morto per ferite autoinflitte in una stanza di un motel in Illinois. Come scritto nella sua nota di suicidio, Amy ha affermato di essere in buone mani e ha avvertito la polizia che 'non lo avrebbero mai trovato'.

La famiglia del ragazzo ha passato anni a sperare in una riunione e, dopo anni di avvistamenti e falsi allarmi, ha creduto che avrebbero finalmente concluso la loro lunga ricerca di Pitzen.



Ma gli investigatori in seguito hanno rivelato che il campione di DNA non apparteneva a Timmothy, ma piuttosto a Rini.

Secondo TEMPO, Rini, noto per aver inventato storie quando ha scontato una precedente condanna per accuse di furto con scasso e vandalismo, ha ammesso di aver appreso della storia di Timmothy mentre guardava il 20/20 della ABC. A quel tempo, disse all'FBI che voleva allontanarsi dalla sua stessa famiglia.

Quando la famiglia del ragazzo scomparso scoprì la verità, la nonna di Timmothy, Alana Andersone sua zia, Kara Jacobs hanno espresso il loro crepacuore per il calvario, condividendo che il padre del ragazzo, Jim Pitzen, non era in grado di parlare con nessuno in quel momento.



'È devastante. È come rivivere quel giorno di nuovo ', ha detto Kara.

Alana ha anche detto che si sentiva male per Rini.

'Come ha detto Kara, mi dispiace così tanto per il giovane che ovviamente ha passato un periodo orribile e ha sentito il bisogno di dire che era qualcun altro, e spero che possano trovare la sua famiglia', ha detto.