Redmond O'Neal ha dichiarato incompetente di sostenere un processo per tentato omicidio

Redmond ORedmond O Credito fotografico: MEGA

Un commissario di Los Angeles ha deciso Redmond O'Neal è incapace di sostenere un processo e deve essere curato in un ospedale psichiatrico statale prima di poter affrontare gravi accuse di crimini legate a una presunta follia criminale lo scorso anno, spiceend.com può riferire in esclusiva.

Il travagliato figlio di Farrah Fawcett e Ryan O'Neal non era presente all'udienza del tribunale di Los Angeles lunedì 16 settembre, ma il Commissario Laura Stremer ha ordinato al 34enne di ricevere farmaci psichiatrici in carcere mentre attende di essere trasportato in un ospedale statale.



O'Neal continuerà quindi i suoi trattamenti medici e psicologici presso la struttura statale fino a quando non sarà ritenuto pronto a tornare a Los Angeles per affrontare il processo.



Per essere giudicato competente per sostenere un processo, O'Neal dovrebbe comprendere il procedimento penale ed essere in grado di assistere il suo avvocato.

Come sanno i lettori di Radar, O'Neal è stato arrestato nel maggio 2018 dopo una furia di una settimana a Los Angeles, dove presumibilmente ha accoltellato un uomo alla testa con un coltelloe ferito gravemente un altro con una bottiglia di vetro rotta.



I pubblici ministeri hanno anche affermato che O'Neal ha cercato di rapinare un minimarket con un coltello.

Quattro rapporti furono presentati da vari psichiatri che chiedevano se O’Neal fosse competente o meno a sostenere un processo.

L'avvocato di O'Neal, Nina Dalye i pubblici ministeri sono rimasti fermi per più di un anno fino all'ultimo rapporto dello psicologo Anna Kafka riteneva che O'Neal non fosse competente per affrontare le sue accuse di crimine.



Lunedì, vice procuratore distrettuale Christine Kee ha presentato il rapporto di Kafka il 19 agosto e il commissario Stremer ha stabilito che O'Neal dovrebbe essere posto sotto la custodia del Dipartimento statale della salute mentale.

Non solo O'Neal riceverà cure psichiatriche presso la struttura, ma è stato anche ordinato di somministrare farmaci per stabilizzare il suo comportamento.

O’Neal, chi l'ha fatto combattuto pubblicamente contro l'abuso di droghe e alcol, era diagnosticata con schizofrenia, disturbo bipolare e disturbo antisociale di personalità, indicano i documenti del tribunale.

Dott. Annette Ermshar, un neuropsicologo forense che ha condotto interviste con O'Neal, ha detto che l'uomo turbato ha segnato nella rabbia 'ridotta' sull'intelligenza verbale, il che significa che classificato in fondo del funzionamento neurocognitivo generale.

Dopo aver subito il trattamento e ripristinato la competenza mentale, O'Neal tornerà in un'aula di tribunale di Los Angeles dove dovrà affrontare le sue accuse penali.

Madrina di O'Neal, Mela Murphy, è uscito dall'aula lunedì con l'avvocato difensore Daly, con aria sollevata.

Murphy ha parlato con Radar del suo figlioccio lunga lotta con la depressione, malattie mentali e tossicodipendenza.

'È un enorme sollievo per Redmond e coloro che si prendono cura di lui sono stati devoti a lui e hanno combattuto per lui', ha detto Daly dopo l'udienza. 'È l'inizio di una possibilità.'

Durante l'udienza di lunedì, Daly ha anche detto al commissario che intendeva presentare una tutela in modo che potessero ottenere importanti documenti medici.

Il commissario Stremer, tuttavia, ha dichiarato: 'Non ha senso farlo in questo momento', poiché O'Neal sarà già in cura presso la struttura statale.

O'Neal trascorrerà fino a due anni in cure all'ospedale psichiatrico o fino a quando gli psichiatri non lo riterranno competente.

L'ordine per i farmaci del commissario scadrà il 16 settembre 2020.