La guardia del corpo di Michael Jackson dice a tutti: Star era un 'disastro completo' negli ultimi giorni tristi

Michael JacksonMichael Jackson Credito fotografico: Shutterstock

Le accuse di pedofilia contro Michael Jackson ha portato alla sua morte, la sua ex guardia del corpo Matt Fiddes ha detto al Daily Star Online.

In un'intervista esclusiva con la pubblicazione britannica, Fiddes ha detto che Jackson ha sviluppato la paranoia che ha contribuito alla sua fine, poiché ha perso la fiducia in tutti a seguito delle denunce di abusi sui minori.



Come sanno i lettori di spiceend.com, i fan di tutto il mondo sono rimasti sconvolti il ​​25 giugno 2009 quando Michael Jackson è stato dichiarato morto all'età di 50 anni mentre si preparava per una serie di concerti di ritorno alla O2 Arena di Londra.



Lo shock è peggiorato solo quando i sordidi dettagli del La morte di King of Pop per arresto cardiaco causato da una combinazione di farmaci da prescrizione sono stati esposti.

Il suo medico, Conrad Murray, è stato successivamente condannato per omicidio colposo per aver somministrato a Jackson una dose letale di anestesia nella casa della star a Los Angeles.



L'eredità di Jackson è ora a brandelli dopo che il documentario della HBO di quest'anno Leaving Neverland è stato esposto Wade Robson e James SafechuckAffermazioni che il cantante li molestava quando erano ragazzi.

Il suo devoto ex confidente e guardia del corpo Fiddes ha dichiarato 'spazzatura' le accuse degli uomini al Daily Star Online.

Fiddes ha anche etichettato gli accusatori di Jackson 'senza fegato'.



Ha detto che la star 'non è mai stata la stessa' dopo aver affrontato l'ex amico Gavin ArvizoAffermazioni in tribunale nel 2005 secondo cui Jackson lo aveva molestato. Jackson è stato assolto.

Il proprietario di Matt Fiddes Martial Arts, che ha protetto Jackson dal 1999 al 2009, ha detto che il cantante di 'Thriller' è rimasto 'completamente in disordine' dalle accuse di essere un pedofilo.

'Era chiaro dopo il verdetto [del processo] che non sarebbe mai stato in grado di fare clic sulle dita e tornare di nuovo in modalità Michael Jackson', ha detto la sua guardia del corpo.

“Alla fine era come un morto che cammina. Mangiare e dormire era una battaglia, era solo un completo disastro ”, ha ricordato Fiddes nell'intervista.

“Ha perso così tanto peso. Ha avuto un grande tributo su di lui. Ma era irremovibile nel voler dimostrare la sua innocenza.

“Michael voleva portarsi dietro tutta questa spazzatura. Ha lottato, è stato terribile per lui sentire tutte quelle cose dette su di lui.

'Non aveva alcun interesse per i bambini.'

Fiddes ha detto che Jackson è diventato sospettoso anche dei suoi amici più cari in quel momento.

'Era un uomo che aveva paura della propria ombra', ha detto la guardia del corpo. 'Era un uomo cambiato, non si fidava di nessuno. Ci metterebbe alla prova ... '

Stranamente, Jackson temeva di essere colpito da colpi di arma da fuoco, ha rivelato Fiddes nel racconto esplosivo pubblicato questo fine settimana.

Fiddes crede che tutte le emozioni abbiano rovinato la salute di Jackson, culminando nella sua morte.

Sebbene la star avesse una relazione notoriamente difficile con il suo duro padre, Joe, Fiddes ha detto che i protettori di Jackson stavano cercando di riconciliarli: 'Suo padre avrebbe fatto un lavoro migliore prendendosi cura di lui. Se suo padre lo avesse raggiunto, Michael sarebbe ancora vivo. '

Lo stesso Joe è morto nel 2018. Aveva 89 anni e aveva il cancro.

Secondo Fiddes, Jackson credeva erroneamente che i suoi fan si fossero rivoltati contro di lui ed era felicemente sbalordito quando i suoi spettacoli londinesi erano esauriti. Ma purtroppo, non sarebbe vissuto per esibirsi in loro.

Nonostante la sua fama mondiale, Fiddes ha detto: “Michael non aveva ego. Era la più grande star del mondo, ma l'uomo più umile che tu abbia mai incontrato. '

Fiddes ha detto che se Jackson fosse vissuto, Robson e Safechuck non l'avrebbero mai fatto ha partecipato al controverso documento Leaving Neverland.

“Devono tornare alla roccia da cui sono strisciati fuori e dire la verità. Sono solo in cerca di soldi ', ha caricato la guardia del corpo.

Robson, 36 anni, e Safechuck, 41, hanno fermamente negato queste accuse, dicendo che hanno detto la verità nel film della HBO.

Tuttavia, Fiddes ha realizzato un documentario chiamato Michael Jackson: Insegui la verità per contrastare Lasciando Neverland e dimostrare l'innocenza della defunta star.

La famiglia di Jackson ha negato con veemenza di essere un pedofilo e la star stessa ha negato ogni accusa quando era vivo.

Ottieni lo scoop esclusivo delle celebrità su tutte le stelle che ami prima dei tuoi amici iscrivendoti al nostro nuovo podcast Straight Shuter qui sotto!