Leah Remini mette fine alle docuserie di Scientology tra complicazioni con la Chiesa

Leah Remini mette fine alle docuserie di Scientology tra complicazioniLeah Remini mette fine alle docuserie di Scientology tra complicazioni Credito fotografico: Shutterstock (2)

Dopo tre stagioni, Leah Remini sta mettendo fine alle sue scioccanti docuserie, Scientology e le conseguenze

L'attrice di Hollywood e attivista anti-Scientology, che abbandonare la religione nel 2013, andrà in onda il suo ultimo episodio di due ore il 26 agosto. Questi saranno girati di fronte a un pubblico in studio dal vivo di ex membri e mostreranno Vittime di Scientology. Secondo quanto riferito, Remini, 49 anni, dimostrerà, attraverso queste testimonianze, che le politiche bizzarre della controversa religione hanno impedito ai membri di denunciare casi di violenza sessuale e violenza fisica alle autorità.



Il accuse di stupro contro attore e scientologist Danny Masterson - cosa che viene negata con veemenza - sarà anche oggetto nell'episodio.



I lettori di spiceend.com sanno che Remini e altri disertori di Scientology Mike Rinder si sono pronunciati su complesse questioni riguardanti la religione per 36 episodi, mettendo a rischio la loro reputazione, la loro carriera e persino la loro vita.

'Possono credere a qualunque ca ** o che vogliono', dice Remini dei leader di Scientology. 'Ma non possono fare quello che vogliono.'



In una sessione di domande e risposte con The Hollywood Reporter, Remini ha detto che il motivo per cui sta terminando il suo programma è perché la chiesa ha reso quasi impossibile per i produttori televisivi e gli inserzionisti continuare a farlo.

'Gli inserzionisti non se ne stanno seduti dicendo:' Queste persone sono veramente religiose? Questo è fanatismo religioso? ' Non vogliono nessuna di queste sciocchezze. Non vogliono essere conosciuti come bigotti. Quindi il loro primo istinto è dire: 'Guarda, sappiamo che questa è un'organizzazione pazza, ma non vogliamo farne parte'. Vogliono che gli inserzionisti lo dicano. È tutta una farsa. Voglio dire, quale persona lo vuole davanti al palazzo degli uffici? ' lei spiegò.

L'attrice, tuttavia, ha assicurato che non smetterà di lottare per esporre Scientology per quello che è veramente - anche se, dopo tre decenni come membro, la lotta ha effettivamente ostacolato il suo processo di guarigione.



'Non so se abbia aiutato la mia guarigione. La maggior parte delle persone, quando esce da una relazione violenta, si spera che inizi a fare il lavoro per guarire. Semplicemente non sono stato in grado di farlo. Mi ha aperto una lattina di vermi. Non sapevo, come parrocchiana, che queste cose stessero succedendo ', ha detto. 'Ovviamente ho capito le politiche di Scientology, perché leggiamo tutti le stesse cose, ma tu non capisci veramente cosa sta succedendo. Mi vedi, sono scioccato in questi episodi. '

Sapere che ci sono ancora stupri, abusi e suicidi in corso sotto il naso dei leader di Scientology, tuttavia, è ciò che fa andare avanti Remini.

Ha aggiunto che 'quando lo status di esenzione fiscale di Scientology viene revocato e le persone sono in prigione, è allora che inizierò a guarire. Fino ad allora, sono ancora in lotta. '

'Abbiamo fatto il nostro lavoro. Il pubblico sta vedendo cos'è un'organizzazione veramente malvagia ', ha detto.