Kim's Pain: la causa per l'ex guardia del corpo si trascina 3 anni dopo la rapina a Parigi

La causa contro lLa causa contro l Credito fotografico: Shutterstock (2)

Sono passati tre anni da allora Kim Kardashian è stato tenuto sotto tiro e derubato mentre si trovava a Parigi per la settimana della moda. Mentre il Stare al passo con i Kardashians La star soffre ancora di disturbo da stress post-traumatico, la sua ex guardia del corpo continua ad affrontare le implicazioni legali dell'incidente.

spiceend.com può rivelare esclusivamente la negligenza e la spiaggia della causa contrattuale contro Pascal Duvier continua a trascinarsi.



In atti giudiziari ottenuti da Van Nuys Courthouse, la compagnia di assicurazioni di Kardashian AIG Property ha citato in giudizio Duvier, le sue società Protect Security Inc. e Belali Investments Inc. e Port Wilmington Maritime Society nell'ottobre 2018 per $ 6.166.067.



Una denuncia modificata è stata quindi presentata contro gli imputati il ​​5 giugno 2019. La denuncia modificata ha spiegato come il cancello d'ingresso al cortile del No Address Hotel a Parigi, Francia aveva una serratura mancante o rotta, il citofono non funzionava e il portiere non aveva alcuna formazione sulla sicurezza.

'In base a informazioni e convinzioni, prima del 3 ottobre 2016 compreso, gli imputati non sono riusciti ad affrontare e / o correggere queste varie violazioni della sicurezza', si legge nei documenti del tribunale. “Gli imputati non hanno informato l'Assicurato delle varie violazioni della sicurezza sopra menzionate. La sera del 3 ottobre 2016, gli imputati hanno lasciato l'assicurato in albergo da solo senza alcun dettaglio di sicurezza e / o guardia del corpo. '



I documenti del tribunale spiegano allora come tre uomini mascherati entrò attraverso il cancello principale dell'hotel sbloccato ed entrò nella suite di Kardashian.

'Gli uomini mascherati hanno trattenuto l'Assicurato e hanno proceduto a derubarla dei suoi beni personali, inclusi gioielli unici', si legge nei documenti del tribunale. 'Come conseguenza dell'incapacità degli Convenuti di affrontare e correggere le varie violazioni della sicurezza in Hotel, incapacità di avvisare l'Assicurato di queste varie violazioni di sicurezza in Hotel e di lasciare l'Assicurato nella sua camera d'albergo senza protezione personale e / o servizi di guardia del corpo , sulla base di informazioni e credenza, gli uomini mascherati sono stati in grado di entrare nell'hotel e derubare l'Assicurato dei suoi beni personali '.

Di conseguenza, Kardashian, 38 anni, ha presentato una richiesta per un importo di $ 6,116,067.



Il 3 luglio 2019, l'attore ha chiesto di archiviare il caso senza pregiudizio contro Protect Security, Port Wilmington Maritime Society e Belali Investments, Inc.

Una dichiarazione di gestione del caso depositata il 3 luglio ha rivelato che Belali Investments, Inc. e Port Wilmington Maritime Society sono state escluse dalla causa.

Per quanto riguarda Duvier e Protect Security, Inc, gli imputati sono stati notificati, ma non si sono presentati e non sono stati licenziati.

È prevista una conferenza sulla gestione dei casi per il 18 ottobre 2019.

Come sanno i lettori di Radar, la madre di quattro figli con il marito Kanye West sentito dei passi nella sua suite intorno alle 3 del mattino. Ha mandato un messaggio a Duvier, che faceva la guardia alle sorelle Kourtney Kardahsian e Kendall Jenner mentre erano fuori.

Kardashian era legata, imbavagliata e aveva una pistola puntata alla testa. I ladri sono fuggiti dalla scena con gioielli del valore di $ 10 milioni.

Su un episodio di Stare al passo con i Kardashians, ha descritto l'attacco agghiacciante.

'Hanno chiesto soldi, ho detto, 'Non ho soldi'', ha spiegato. “Mi hanno trascinato fuori nel corridoio in cima alle scale. È stato allora che ho visto la pistola pulita come il giorno. Ero come se avessi una frazione di secondo nella mia mente per prendere questa rapida decisione, sto per correre giù per le scale e o essere colpito alla schiena ... o se ce la faccio e loro non lo fanno, se l'ascensore non si apre in tempo o le scale sono chiuse, poi sono fottuto. Non c'è via d'uscita. '

Ha continuato: 'Mi afferra le gambe e non avevo vestiti sotto, quindi mi ha tirato verso di lui nella parte anteriore del letto e ho pensato, 'Ok, questo è il momento in cui mi violenteranno'', lei disse. 'Mi sono preparato mentalmente e poi non l'ha fatto, mi ha collegato le gambe con il nastro adesivo. Poi mi hanno impugnato la pistola. Sapevo solo che era il momento, mi spareranno alla testa. '

Dopo l'incidente, Duvier è stato lasciato andare dalla guardia alla famosa famiglia.

Kardashian ha ha cambiato drasticamente la sua vita dopo l'attacco, poiché si è astenuta dal pubblicare i suoi costosi gioielli sui social media e ha aumentato la sicurezza.