L'orribile rapina a Parigi di Kim Kardashian è stata rivelata 3 anni dopo

Kim KardashianKim Kardashian Credito fotografico: Shutterstock (2)

Kim Kardashian è riuscita ad andare avanti con la sua vita e continuare a costruire il suo impero dopo di lei orribile rapina a Parigi. Tuttavia, i fan ricordano chiaramente il giorno, tre anni fa oggi, in cui la star del reality si trovò faccia a faccia con il pericolo mentre si trovava nella sua lussuosa suite all'Hotel de Pourtalés.

I lettori di spiceend.com sanno che un gruppo di rapinatori armati vestiti da poliziotti ha fatto irruzione nella camera d'albergo di Kim il 3 ottobre 2016. Il Stare al passo con i Kardashians la star, 38 anni, era a letto intorno alle 3:00 del mattino quando ha sentito dei passi nella sua suite e ha mandato un messaggio alla sua guardia del corpo, Pascal Duvier.



I ladri sono arrivati ​​a Kim prima di Pascal, che faceva la guardia Kendall Jenner e Kourtney Kardashian durante la loro serata fuori - potrebbe tornare. L'hanno legata e imbavagliata e le hanno puntato una pistola alla testa. Sebbene parlassero solo francese e non inglese, hanno convinto la star del reality a consegnare il suo enorme anello di fidanzamento con diamanti dal marito Kanye West. Hanno quindi proceduto a rubare i suoi gioielli per un valore di $ 10 milioni.



La rapina è durato circa sette minuti, dopodiché i rapinatori sono fuggiti dalla scena, evitando abilmente tutte le telecamere dell'hotel. Kim - che aveva del nastro adesivo sulla bocca e una corda attorno ai polsi, è riuscita a divincolare le mani e scappare. Poiché i criminali avevano preso il suo telefono, si è precipitata sul balcone della sua suite e ha gridato aiuto. La sua amicaSimone Harouche, Che si trovava in una stanza al piano di sotto, l'ha sentita urlare e si è chiusa nel bagno della sua suite prima di mandare un messaggio a Pascal, 46 anni, e Kourtney, 40.

Una fonte vicina a Kim ha detto PERSONE nel momento in cui Kim rimaneva calma durante la rapina, aveva una vera paura che lo sarebbe stata violentata e uccisa.



“Questa era una situazione di vita o di morte. Hanno fatto irruzione quando lei era a letto e le hanno puntato una pistola alla testa. Ha dovuto implorare e implorare per la sua vita, dicendo loro che era una madre, raccontando loro dei suoi figli ', ha detto una fonte Pagina sei.

I sospetti sono stati presto arrestati in relazione al crimine di alto profilo. Alcuni sospettavano che fosse un lavoro interno con fonti che sottolineavano che Kim era stata seguita da due uomini nei giorni precedenti l'attacco. Uno di loro si atteggiava a detective in borghese e un altro a fotografo.

Altri hanno incolpato i famigerati ladri di gioielli conosciuti come Pink Panther.



Rapina pre-concepita Rapina pre-concepita

Credito fotografico: Shutterstock

Credito fotografico: Shutterstock

Rapina pre-concepita

'Questo tipo di rapina poteva essere eseguita solo da una sofisticata organizzazione criminale internazionale', ha detto una fonte vicina alle indagini della poliziaMail giornaliera. 'Dovrebbe essere se avessero qualche speranza di riclassificare i gioielli rubati e venderli di nuovo.' In acque profonde In acque profonde

In acque profonde

Tuttavia, molti hanno incolpato Pascal, che è stato licenziato da Kim dopo l'incidente.

Il 3 ottobre 2018, due anni dopo la rapina, la compagnia di assicurazioni di Kim citato Pascal e la società per cui era impiegato, Protect Security, per 6,1 milioni di dollari - l'importo che la compagnia di assicurazioni AIG ha pagato alla star del reality per i suoi gioielli rubati.

La causa ha attribuito gran parte della colpa della rapina alla guardia del corpo delle celebrità, sottolineando le varie violazioni della sicurezza dell'hotel che non è riuscito a correggere.

Mentre l'attore ha presentato una richiesta di licenziamento volontario, il il caso rimane in sospeso. I sospetti continuano

Credito fotografico: Shutterstock

Credito fotografico: Shutterstock

I sospetti continuano

L'autista di Kim alla Paris Fashion Week, Michael Madar, era anche interrogato dopo l'incidente ma è stato presto rilasciato dalla custodia della polizia senza accuse. Fuori dal radar

Credito fotografico: Shutterstock

Credito fotografico: Shutterstock

Fuori dal radar

Poco dopo la rapina, Kim esaltato la sua sicurezza ed è andato totalmente MIA. Non solo ha smesso di pubblicare sui social media, ma è diventata anche reclusa, difficilmente essendo stata avvistata fuori dalla sua casa in California. I fan sono rimasti scioccati quando le foto di lei con indosso una felpa con cappuccio, felpe e senza trucco e con la figlia in braccio Nord Ovest emerse giorni dopo il crimine. Tutto è cambiato

Credito fotografico: immagini INSTAR

Credito fotografico: immagini INSTAR

Tutto è cambiato

Quando è tornata sui social media, la sua immagine era completamente diversa: vestiti larghi, nessun gioiello appariscente. Poche settimane dopo, è tornata alle riprese KUWTK. Ma gli effetti collaterali dell'incidente erano evidenti agli spettatori e ai suoi cari. PTSD

Credito fotografico: immagini INSTAR

Credito fotografico: immagini INSTAR

PTSD

Dopo che il suo viaggio a Parigi è andato storto, Kim è andata in vacanza in Messico con i suoi amici. Lì, ha subito un attacco di panico in piena regola, che è stato documentato sul E! mostrare.

“Da Parigi, continuo a vivere questa modalità di scenario peggiore nella mia testa. Ero così entusiasta di venire in questo viaggio e non avevo idea che avrei finito per sentirmi in questo modo ', ha detto in quel momento. Triste verità

Credito fotografico: Shutterstock

Credito fotografico: Shutterstock

Triste verità

Da allora la star del reality è stata sincera riguardo al suo viaggio superare l'ansia.

In un'intervista di aprile 2017 con Ellen DeGeneres, ha ammesso di avere gravi problemi di sonno. “Tutta la mia vita è cambiata. Non avrei mai pensato di aver bisogno della sicurezza stando fuori dalla mia porta. Avrei dovuto avere un file Guardia di sicurezza fuori dalla mia porta. Ora ne ho diversi solo per me per poter dormire la notte ', ha detto.

Ha anche detto al conduttore dello spettacolo che prima della rapina, sentiva di esserlo molto superficiale,'ma dopo che ne è uscita viva, è molto più grata e con i piedi per terra. Prima la famiglia

Credito fotografico: Shutterstock

Credito fotografico: Shutterstock

Prima la famiglia

In un episodio di KUWTK, ha ammesso di aver trovato conforto nella sua famiglia dopo essersi trovata faccia a faccia con la morte.

“Stare a casa per così tanti mesi e togliere il lavoro dall'equazione ed essere davvero una mamma casalinga è stato così rinfrescante. Mi piacerebbe espandere la mia famiglia e avere tutto questo mondo a casa ', ha detto Kim. Apportare modifiche

Credito fotografico: immagini INSTAR

Credito fotografico: immagini INSTAR

Apportare modifiche

Ha anche parlato di come ha cambiato le sue abitudini sui social media in seguito alla rapina.

'Ho imparato con l'esperienza a non pubblicare cose in tempo reale. Potrei scattare una foto, salvarla, pubblicarla quando esco o quando sono in un luogo diverso, perché non penso che abbia funzionato così bene per me quando stavo postando ogni minimo dettaglio. Cerco di condividere la mia vita ', ha detto Kim La vista. Nuovo Kim

Credito fotografico: immagini INSTAR

Credito fotografico: immagini INSTAR

Nuovo Kim

'Sicuramente mi piace farlo, ma penso di essere un po 'più cauto in questi giorni su ciò che condivido. Penso che sia così importante [monitorare l'utilizzo dei social media.] Si tratta di confini. A casa non ho il telefono. Ora di cena, ora di colazione, non c'è il telefono ', ha aggiunto.

Ha anche smesso di lampeggiarla gioielli e ricchezze dopo la rapina, anche se dopo tre anni, ogni tanto sfoggia le sue chicche su Instagram.