Il fotografo di JonBenet Ramsey è stato arrestato per presunti abusi sessuali su minori

Inserto di JonBenet Ramsey in felpa rosa, la sua tomba circondata da orsacchiotti e riquadro di Randall DeWitt SimonsInserto di JonBenet Ramsey in felpa rosa, la sua tomba circondata da orsacchiotti e riquadro di Randall DeWitt Simons Credito fotografico: volantino della polizia (2); Getty Images

Giustizia per JonBenet?

Un ex fotografo perJonBenet Ramsey è stato accusato di 15 conteggi di abusi sessuali su minori di secondo grado, dopo che la polizia ha detto che ha scaricato materiale pedopornografico sul suo personal computer.



Randall DeWitt Simons è stato arrestato all'inizio di questo mese in Oregon dopo un'indagine sulla pornografia infantile durata un anno.



La 66enne era una fotografa per la regina di bellezza del Colorado Ramsey, 6 anni, pochi mesi prima di lei omicidio del 1996 ancora irrisolto.

In seguito ha venduto un portfolio di foto mostrando Ramsey truccato e riccio per $ 7.500, sostenendo che all'inizio sperava che l'esposizione mondiale avrebbe portato alla cattura dell'assassino del bambino, ma riconoscendo in seguito che la controversia sulla vendita delle immagini potrebbe mettere a repentaglio la sua carriera.



Nell'ottobre 1998, Simons è stato arrestato con l'accusa di esposizione indecente nella contea di Lincoln, in Colorado, per aver presumibilmente camminato nudo lungo una strada residenziale, gridando ai deputati che 'non ha ucciso JonBenét'.

È stato detenuto nella prigione della contea di Lincoln in Colorado in attesa di una valutazione psichiatrica. L'esito del caso è sconosciuto e non è mai stato sospettato della scomparsa di Ramsey.

I funzionari chiedono a chiunque abbia lasciato i propri figli incustoditi con l'uomo di contattare la polizia di Oackridge e l'ufficio dello sceriffo della contea di Lane.