Gli amici della studentessa Ole, signorina uccisa, dicono che era incinta del figlio di un assassino accusato

Ole Miss Student era incinta del figlio di un killer accusatoOle Miss Student era incinta del figlio di un killer accusato Credito fotografico: Vsco; Il dipartimento dello sceriffo della contea di Lafayette

Sono stati rivelati nuovi orribili dettagli sulla studentessa Ole Miss assassinata. Secondo i suoi amici, Ally Kostial era incinta di un assassino accusato Brandon Theesfeld bambino prima che, secondo quanto riferito, la uccidesse.

In un'intervista esclusiva con DailyMailTV, amica di Kostial, 22 anni, ha detto di aver raccontato a Theesfeld, 22 anni, dei giorni di gravidanza prima della sua morte - e lui era infuriato.



“Le sue sorelle della confraternita sapevano che era incinta e che lo aveva detto a Brandon. Era davvero sconvolto per questo, che avrebbe rovinato la sua vita e il suo futuro ', ha detto uno studente che conosceva Kostial. 'Era davvero arrabbiato perché non avrebbe abortito. Era come, '' No, non ci credo. ''



Un secondo amico ha affermato che sebbene Kostial non volesse abortire, stava cercando di perdere il bambino 'per modi malsani, come uscire, bere molto e drogarsi. Era incinta di 17 settimane. Non se la stava cavando bene. '

'Era davvero sconvolta perché era incinta', ha aggiunto l'amica.



Altri studenti che conoscevano Kostial hanno detto che Theesfeld l'aveva molestata e le aveva reso la vita un inferno per anni.

“Brandon l'ha scoperto ma usciva con qualcun altro. Voleva che lei abortisse. Penso che moralmente non volesse farlo ', ha detto un terzo amico. 'Sarebbe stato orribile e poi lei avrebbe rotto con lui, o lui avrebbe rotto con lei con rabbia, e poi sarebbe tornato da lei dicendo:' Mi dispiace, mi dispiace '. E lei lo riprenderebbe. '

I lettori di spiceend.com sanno che la polizia ha trovato il corpo di Kostial vicino a un lago a 20 miglia dal suo campus universitario il 20 luglio. È stata vista l'ultima volta mentre lasciava un bar la sera prima.



Theesfeld è stato arrestato lunedì 22 luglio e accusato di aver sparato a Kostial otto volte.