FOTO ESCLUSIVA: Prima foto della scena del crimine della fogna dove trovò il corpo della moglie del produttore sopravvissuto

DSC01594.JPG

Ex Sopravvissuto produttore Bruce Beresford-RedmanLa moglie Monica Beresford-Redman è stato assassinato mentre la coppia era in vacanza in Messico, e solo spiceend.com ha la prima foto della fogna dove è stato trovato il suo corpo.

L'immagine scioccante è stata scattata l'8 aprile 2010, il giorno in cui il corpo di Monica è stato scoperto in una fogna del resort Moon Palace a Cancun. Bruce è stato accusato in Messico dell'omicidio di sua moglie.



In questa prima foto della scena del crimine, un sacco per cadaveri appare vicino alle fognature verdi, anche se non è chiaro se il suo corpo sia all'interno.



Come spiceend.com precedentemente segnalato, Monica è stata trovata nuda e aveva subito colpi mortali alla testa e aveva graffi sul collo.

Il rapporto dell'autopsia dice che Monica è morta per asfissia e soffocamento.



Bruce e Monica erano in vacanza nell'elegante resort di Cancun nel tentativo di riparare il loro matrimonio dopo aver appreso che era stato infedele.

Il 38enne aveva tradito Monica con Joy Pierce, come spiceend.com ha rivelato per la prima volta in esclusiva.

Sebbene l'omicidio sia avvenuto lo scorso aprile, Bruce è stato arrestato solo lo scorso 16 novembre nella sua casa di Rancho Palos Verdes, in California, per l'omicidio di Monica.



DOCUMENTI DELLA CORTE: leggi l'ordine di estradizione completo di nuovi dettagli sull'omicidio

Il procuratore degli Stati Uniti ha detto a un giudice del tribunale distrettuale degli Stati Uniti che voleva che Bruce fosse rinchiuso fino a quando non fosse estradato in Messico.

Bruce rimane dietro le sbarre. Lunedì novembre dovrebbe comparire in tribunale a Los Angeles per un'udienza su cauzione. Il procuratore degli Stati Uniti ha 60 giorni per presentare i documenti necessari per farlo estradare in Messico per affrontare le accuse lì.