ESCLUSIVO: 'I Love My Mom' ​​dice il figlio di una donna che sostiene che P.Diddy ha arrestato il World Trade Center

Sb10066271j 001_0.jpg

Cornelius Wilson vuole solo essere un bravo figlio. È protettivo nei confronti di sua madre, Valerie Joyce Wilson Turks, anche se ha fatto affermazioni oltraggiose contro Sean P. Diddy Combs.

'L'intera situazione è difficile perché amo mia madre', dice Cornelius spiceend.com in un'intervista esclusiva.



La “situazione” è la bizzarra richiesta di un ordine restrittivo fatta dai turchi contro Diddy.

Nel documento legale sconclusionato, ottenuto in esclusiva da spiceend.com la scorsa settimana, Turks afferma che Diddy e la sua ex ragazza Kim Porter sono responsabili dell'attacco al World Trade Center dell'11 settembre. Afferma inoltre che lui è il padre di suo figlio Cornelius e che ha abusato di lei e dei suoi figli. “Preparami per essere disabile e disabile il mio bambino. Ha messo il mio bambino su una sedia a rotelle ', dice nel documento legale scritto a mano.

Ci sono state numerose altre richieste, seguite dalla sua richiesta che il tribunale le assegnasse un trilione, cioè TRILIONE, di dollari.



'Non sapevo che avrebbe intentato causa', dice Wilson. 'Poi ho ricevuto una chiamata da un amico che mi diceva di guardare RadarOnline, e c'era la storia della causa di mia madre.

'Sono rimasto sorpreso ma non proprio', dice. “Mia madre dice queste cose da anni. Mi dice da circa sette anni che P. Diddy era mio padre. '

Wilson ha rivelato che sua madre non funziona. Vive da sola, ma lui si prende cura di lei.



Come aspirante attore e regista, dice di aver trasferito sua madre in California due anni fa in modo che potesse prendersi cura di lei.

Ha altri due fratelli: uno di 14 anni soffre di scoliosi. È il 'bambino' che la madre di Cornelius afferma di essere stato 'disabile' e 'aggredito sessualmente' da Diddy.

Cornelius ha detto a spiceend.com di essere completamente in disaccordo con l'affermazione di sua madre secondo cui Diddy aveva qualcosa a che fare con il World Trade Center, ma il magnate del rap potrebbe essere suo padre?

'Lo ascolto da così tanti anni che mi chiedevo se Diddy fosse mio padre', dice con un pizzico di tristezza per non sapere chi sia suo padre.

Cornelius sarà in tribunale a Los Angeles lunedì mattina quando ci sarà un'udienza sulla sua richiesta di un ordine restrittivo contro Diddy.

'Amo mia madre', dice Wilson. 'Non posso essere arrabbiato con lei.'