Il killer 'malvagio' incarcerato 'Mindhunter' colpevole di omicidi di bambini ad Atlanta, Podcaster insiste

Immagine principale in bianco e nero di Wayne B. Williams con riquadro di Payne Lindsey che sembra serioImmagine principale in bianco e nero di Wayne B. Williams con riquadro di Payne Lindsey che sembra serio Credito fotografico: Shutterstock; NBC

Condannato assassino di Atlanta Wayne Williams, il fulcro della seconda stagione della serie NetflixMindhunter, è stato condannato per l'omicidio di due adulti, ma la polizia e il podcaster Payne Lindsey credo che sia forse responsabile anche per aver spento le vite di ben due dozzine di bambini.

Almeno 27 bambini e due uomini adulti furono assassinati ad Atlanta tra il 1979 e il 1981. Williams, allora 23enne, fu condannato a due ergastoli per aver ucciso gli adulti: Nathaniel Cater, 27 anni, e Jimmy Ray Payne, 22 anni. Dopo la sua condanna, la polizia chiuse 20 altri casi e li ha incolpati di Williams, ora 61, senza accusarlo formalmente.



La follia omicida è sempre stata avvolta nel mistero, con Williams che continua a protestare per la sua innocenza 38 anni dopo tra le affermazioni, comprese quelle di alcune famiglie delle vittime, di essere stato incastrato dalla polizia razzista sotto pressione per risolvere gli omicidi e reprimere il terrore che attanaglia la città.



'Era un caso complesso, l'obiettivo principale era quello di far sparire tutto questo, piuttosto che la giustizia per ogni vittima e la sua famiglia', ha osservato Lindsey.

E Lindsey, che si è assicurata per il suo podcast Mostro di Atlantala prima intervista che Williams ha fatto in 10 anni, insiste che Williams è responsabile di molti degli omicidi, indipendentemente da ciò che il prigioniero oi suoi sostenitori affermano il contrario.



'Non avrebbe mai ammesso di aver commesso quei crimini', ha detto Lindsey. 'Potrebbe inciampare, ma non direbbe mai: 'L'ho fatto'. Perché dovrebbe? È un eroe agli occhi di alcune persone. '

Il fotografo freelance e sedicente 'promotore musicale' Williams, che è stato attivamente pubblicità per bambini intorno alla comunità di Atlanta per avviare una band durante il periodo degli omicidi, ha persino organizzato la sua conferenza stampa dopo essere stato nominato sospettato.

Piuttosto che protestare contro la sua innocenza, Williams lo vide come un'opportunità per collegare una band che stava gestendo.



'Livello superficiale, è molto carismatico, intelligente e anche gentile, ma sicuramente controlla e parla su di te', ha detto Lindsey, spiegando: 'È bravo a distrarti con le sue parole. Ma in questo caso si evitava sempre di parlare dei pezzi grintosi '.

'Sicuramente penso che sia colpevole degli omicidi di cui è stato accusato, ma penso che sia colpevole di più - circa la metà omicidi dei bambini scomparsi, non tutti, è la mia migliore valutazione ', ha aggiunto il podcaster.

Williams è stato condannato in gran parte sulla base delle prove del DNA trovate su alcuni dei corpi, che corrispondevano ai capelli trovati intorno all'auto e al tappeto della Williams.

'Ero convinto della sua colpevolezza dopo aver parlato con gli scienziati sul caso e stavano estraendo le fibre dai cadaveri di questi ragazzi, dicendo quanto fosse raro che fosse su cinque, sei corpi, ma più raro che fosse su tutti loro e anche in Williams ' soggiorno. Abbinalo a Williams che cambia la sua storia tutto il tempo, non ha senso ', ha detto Lindsey.

A marzo, il sindaco di Atlanta Keisha Lance Bottoms ha annunciato la riapertura del caso per esaminare le prove con tecniche di DNA migliorate.

Williams, ha detto Lindsey, è 'più malvagia che abbiamo mai visto. Decisamente.'