Demi rivela di aver sposato il bambino di Ashton a 6 mesi di gravidanza dopo la ricaduta di alcol

Demi Moore ha avuto un aborto spontaneo con Ashton KutcherDemi Moore ha avuto un aborto spontaneo con Ashton Kutcher Credito fotografico: Shutterstock

Demi Moore sta finalmente dando ai fan uno sguardo interiore alle parti più oscure della sua vita.

In un suo estratto nuovo libro di memorie, Alla rovescia, ottenuto da Il New York Times, l'attrice, 56 anni, fa una rivelazione bomba: ha subito un aborto spontaneo mentre era incinta di diversi mesi dell'ex marito Ashton Kutcher's bambino.



I due hanno iniziato a frequentarsi nel 2003 e Moore dice che l'attore l'ha fatta sentire di nuovo giovane. Poco dopo, è rimasta incinta di una bambina, che intendeva nominare Chaplin Ray. A sei mesi di distanza, tuttavia, ha perso il bambino.



Il Striptease star - con cui aveva precedentemente sofferto abuso di sostanze - aveva ricominciato a bere. Si è incolpata per l'aborto spontaneo, ma ha continuato a bere e ha persino iniziato ad abusare di Vicodin.

Nonostante i loro problemi e il contraccolpo sulla loro differenza di età di 15 anni, Moore e Kutcher, 41 anni, sposato nel 2005.



Nella speranza di mettere su famiglia insieme, hanno provato vari trattamenti per la fertilità, ma le abitudini tossiche di Moore sono solo peggiorate, rendendole difficile concepire.

Moore dice di aver saputo che Kutcher l'aveva tradita. (Il Ranch la star non ha commentato le affermazioni di infedeltà del suo ex.)

spiceend.com i lettori sanno che gli attori si sono separati nel 2011 e hanno divorziato due anni dopo. Nel 2015, Kutcher sposato Mila Kunis.



Single e da solo nel 2012, Moore è andato in una spirale discendente. Durante una serata fuori con la figlia maggiore, Rumer Willis, ha fumato cannabis sintetica e inalato il protossido di azoto, provocando uno shock nel suo corpo, che le ha poi provocato un attacco.

A quel punto l'attrice si è quasi estraniata da tutte e tre le sue figlie (Rumer, 31, Scout e Tallulah) tutti quelli che ne avevano abbastanza del suo comportamento selvaggio.

Mentre stava progettando di pubblicare il suo libro di memorie, si rese conto che non poteva dire tutto, poiché 'parte della mia vita si stava chiaramente dipanando'.

'Non avevo carriera', ha detto Il New York Times. 'Nessuna relazione.'

A causa delle sue dipendenze, la sua salute iniziò a peggiorare.

'Stava succedendo qualcosa, compresi i miei organi che si spegnevano lentamente', ha detto, aggiungendo che 'la radice era una grande carica virale pesante'.

Alla fine, Moore ha ottenuto di nuovo in piedi. L'attrice ha partecipato a un programma di riabilitazione per traumi, codipendenza e abuso di sostanze. Ha anche lavorato con un medico speciale per aiutare a cambiare il suo stile di vita e curare i suoi problemi di salute in corso.

Ora racconta tutto nel suo libro, che uscirà in libreria il 24 settembre.