L'ex del nuovo uomo di Brooke Burke lo ha accusato di minacce sessuali, abusi verbali ed emotivi

Brooke Burke indossa un bikini rosa guardando a sinistra nel riquadro di Scott RigsbyBrooke Burke indossa un bikini rosa guardando a sinistra nel riquadro di Scott Rigsby Credito fotografico: Phillip Faraone; Immagini INSTAR

ATTENZIONE: CONTENUTO GRAFICO SOTTO

spiceend.com ha imparato in esclusiva Brooke BurkeIl nuovo fidanzato, agente immobiliare Scott Rigsby, ho appena risolto un brutto divorzio un mese fa con il suo ex - a cui è stato concesso un ordine restrittivo per violenza domestica contro di lui!



Secondo i documenti del tribunale ottenuti esclusivamente da Radar, Rigsby deve pagare la sua ex moglie, designer di interni Heather LaCombe, $ 400.000 nell'insediamento e $ 8.500 in mantenimento mensile dei figli per i loro due bambini piccoli. I due hanno accettato di condividere la custodia legale e congiunta della figlia e del figlio, ma solo dopo che LaCombe ha presentato un'ordinanza restrittiva per violenza domestica il 25 agosto 2017, per se stessa, i bambini e il suo ragazzo, Todd Thompson.



LaCombe, che all'epoca era già separata da Rigsby, ha affermato nella sua scioccante dichiarazione che il suo ex ha minacciato di inviare a Thompson video e immagini sessualmente esplicite.

'L'intervistato mi ha detto di avermi ripreso a mia insaputa mentre mi fotteva nel culo' ', ha scritto LaCombe sui documenti legali.



“L'intervistato mi ha detto che era pronto a rilasciare e inviare tali registrazioni video a Todd. … La sua minaccia di rilasciare nastri in particolare a qualcuno che vedo romanticamente è inaccettabile e criminale ', ha affermato. 'Dopo aver fatto questa minaccia, il rispondente ha continuato a umiliarmi e ad abusarmi emotivamente dicendomi che mi è piaciuto essere 'f ** ked in the **' e che gli è piaciuto darmelo in questo modo. Mi ha detto che mi assicurerò che il tuo ragazzo lo sappia. '

LaCombe ha affermato che Rigsby ha abusato verbalmente ed emotivamente di lei durante il loro matrimonio mentre i bambini erano a casa loro ea portata d'orecchio.

Descrivendo un presunto incidente, LaCombe ha detto che Rigsby l'ha aggredita verbalmente il 24 giugno 2017, quando è tornata a casa verso l'1: 45.Mentre la babysitter era con i bambini, LaCombe ha affermato che Rigsby l'ha attaccata verbalmente e ha urlato: 'Dove cazzo k eri? '



'L'intervistato mi ha seguito in bagno e ha continuato con le sue molestie', ha detto LaCombe nell'affidavit, notando che le urla hanno svegliato il figlio della coppia.

'Il convenuto ha poi preso nostro figlio e lo ha spinto di nuovo nella sua stanza, costringendo la porta a chiudersi e poi tenendola chiusa su di lui mentre procedeva con un altro assalto verbale contro di me', ha affermato. “Il fatto che il convenuto si comporti in questo modo di fronte ai bambini e / o mentre i bambini sono presenti all'interno della casa mi preoccupa gravemente. Non credo che i bambini siano al sicuro con il convenuto in quanto gli manca chiaramente l'autocontrollo e il giudizio dei genitori, sapendo benissimo che sono presenti in casa e a portata d'orecchio quando si lamenta e delira. '

Ha anche affermato che Rigsby ha abusato di alcol durante il loro matrimonio, e il bere, così come l'abuso verbale ed emotivo, è continuato anche dopo che Rigsby si è trasferito dalla loro casa di Pacific Palisades nel settembre 2017.

Nel marzo 2018, LaCombe e Rigsby hanno concordato un accordo di custodia e visita, ma il suo ex ha continuato a ritardare la mediazione per un giudizio finale sul loro divorzio 'poiché continua a farsi pagare tutte le sue spese e la illimitata capacità di spendere eccessivamente per i vestiti, viaggi e simili, il tutto mentre viaggiava con il suo nuovo compagno ', ha affermato Rigsby nei documenti del tribunale.

L'avvocato di Rigby ha detto che LaCombe inizialmente ha accettato di abbandonare la mozione contro la violenza domestica, ma ha riavviato il processo 'in quello che potrebbe e dovrebbe essere visto solo come un mezzo per ottenere un vantaggio legale'.

Secondo i documenti del tribunale, entrambe le parti hanno testimoniato durante un processo riguardante la richiesta di LaCombe per l'ordine di violenza domestica. I documenti mostrano che anche la loro giovane figlia ha testimoniato il 4 giugno 2018.

Dopo il processo, il tribunale ha concesso a LaCombe un'ordinanza restrittiva di un anno contro Rigsby, che doveva scadere a mezzogiorno del 4 giugno 2019.

Nella sua dichiarazione presentata nel 2018, Rigsby ha risposto alle accuse di abuso di LaCombe e ha affermato di non aver mai abusato di LaCombe o dei loro figli. Rigsby ha aggiunto di ritenere che il suo ex abbia richiesto l'ordine restrittivo solo come 'strategia di contenzioso' e in rappresaglia per la sua richiesta a LaCombe di presentare una valutazione professionale. Questa prova, ha detto Rigsby, avrebbe ridotto i suoi pagamenti di sostegno. 'Nego con veemenza tutte le accuse esposte da Heather nella sua richiesta di agosto 2017 per DVRO (ordine restrittivo per la violenza domestica)', ha detto Rigsby nella dichiarazione. “In effetti, durante il nostro matrimonio di 10 anni, non ci sono stati precedenti di abusi. La polizia non è mai stata contattata in risposta a denunce di abuso. Heather non ha segnalato alcun presunto abuso ai funzionari; e non ho mai abusato fisicamente, mentalmente o emotivamente di Heather o dei nostri figli '.

Il ex faide finalmente è arrivato a un accordo sul loro divorzio, che è stato finalizzato il 29 luglio 2019 - solo un mese prima Us Weekly ha dato la notizia che Burke usciva con Rigsby.

Secondo i documenti del tribunale, LaCombe e Rigsby hanno elencato 'differenze inconciliabili' come la causa del fallimento del loro matrimonio.

LaCombe riuscì a mantenere a casa le Pacific Palisades e il nuovo fidanzato di Burke accettò di pagare 1,4 milioni di dollari del saldo dell'atto. Rigsby ha dovuto mantenere alcuni mobili e oggetti d'antiquariato, incluso un tavolo da pranzo Roy Croft. Ha anche ottenuto la Range Rover del 2013 e una Cadillac Escalade del 2003.

La coppia ha diviso i vari conti bancari e pensionistici e carte di credito. LaCombe ha rinunciato al suo diritto per il sostegno coniugale, ma Rigsby ha accettato di pagare i suoi ex $ 400.000 'come e per un riscatto del sostegno sponsale e per il pagamento paritario della proprietà'.

Gli ex hanno inoltre concordato l'affidamento legale congiunto dei ragazzi con una multiproprietà affidataria “2-2-3”, dividendo i giorni della settimana e dei giorni festivi.

L'avvocato di Rigsby, Lisa Helfend Meyer, non ha voluto commentare le accuse di abuso presentate da LaCombe contro il suo ex, o altre specifiche riguardanti il ​​divorzio, ma ha detto che Rigsby è un padre devoto.

'Le accuse in una dichiarazione presentata alla corte sono proprio questo - sono accuse che devono essere provate in tribunale', ha detto Meyer. “Nel caso della signora LaCombe e del signor Rigsby, hanno risolto le loro divergenze in via extragiudiziale, in cui hanno acconsentito alla custodia legale e fisica congiunta dei loro figli minori. Il signor Rigsby ha i bambini il 50% delle volte. Dal mio punto di vista, e faccio questo lavoro da oltre 35 anni, il signor Rigsby è un genitore fenomenale '.

Radar ha anche contattato l'avvocato di LaCombe, ma le chiamate e le e-mail non sono state restituite.

Nonostante il brutto divorzio, sembra che sia LaCombe che Rigsby siano andati avanti con i loro nuovi interessi amorosi. Il 3 luglio, LaCombe ha pubblicato scatti di lei e Thompson che si baciano su una barca a vela.

'Una relazione duratura riguarda tre cose: ricordi di stare insieme, perdono degli errori e una promessa di non arrendersi mai l'un l'altro', ha scritto LaCombe nella didascalia.